Jazz! Jam Session, giovedì 6 luglio, alle 20:45 su Radio Voce Camuna, a questo link, con vari artisti del jazz, selezionati da Daniela.

Apriamo con uno standard jazz composto da Thelonious Monk e Kenny Clarke nel 1941, ” Epistrophy”.

Segue  un sassofonista statunitense Pharoah Sanders con ” The creator has a master plan” del 1969 estratto dall’album “Karma”.

Con Wayne Shorter sassofonista di grande talento è il terzo brano che da titolo al suo disco del 1965 “Speak no evil”.

Si passa alla dolcissima voce di Cyrille Aimee accompagnata dalla Surreal Band nell’interpretazione di un pezzo di Bill Evans

Prosegue Jam Session, Charlie Parker e questo dovrebbe bastare…ma è con la famosissima “Now’s the time”.

Il contrabbassista e pianista Charles Mingus per qualche minuto ci delizia con “Goodbye pork pie hat” dedicata al suo amico Lester Young.

Si chiude con due pezzi eseguiti da artisti di casa nostra.

Andrea Celeste Quartet.

Celeste di origini irpine nasce e cresce in Toscana per trasferirsi poi a Genova.

Il brano è di Luigi Tenco e dà titolo all’intero disco del 2013 “Se stasera sono qui”.

L’ultimo è con un’altra donna Rita Marcotulli che duetta con Luciano Biondini, un affascinante dialogo che incanta per la sua armonia e semplicità.

La Marcotulli che firma la composizione, vanta collaborazioni con i grandi del jazz, Biondini è uno fra i migliori fisarmonicisti in circolazione.

Chiude la serata del programma dedicato al jazz, ” La strada invisibile”  entrambi gli artisti sono alle prese con uno strumento a tastiera.

L’empatia dei due artisti sta nel loro vissuto musicale, due carriere che sono nate in giovane età, cresciute nella musica classica.

Meraviglioso e trascinante brano per chiudere quest’ora di musica jazz.

https://www.andreaceleste.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *