Peter Brotzmann è stato un sassofonista tedesco.

Ebbe una grande influenza sul Free Jazz europeo.

Morto all’età di 82 anni nel mese di giugno di questo 2023.

Nato a Remscheid nel 1941, Brötzmann aveva studiato arti visive prima di iniziare a fare musica da autodidatta, suonando sassofono e clarinetto.

Ispirato fra gli altri da Miles Davis e John Coltrane, in seguito si era allontanato dal jazz classico per esplorare il free jazz.

Nel corso della sua lunga carriera ha collaborato con numerosi artisti, fra cui Peter Kowald, Carla Bley, Cecil Taylor, Evan Parker, Anthony Braxton, e realizzato dischi iconici.

Un sassofonista d’avanguardia il cui modo feroce e la cui indipendenza senza compromessi lo hanno reso uno dei musicisti free-jazz più influenti .

Conosciuto per il suo lavoro con il sassofono tenore, suonava anche vari clarinetti e il “tarogato”, uno strumento a fiato ungherese.

Giovedì 27 luglio alle 20:45 su Radio Voce Camuna in Jam Session con Daniela, a questo link, ascolteremo alcuni brani con Peter Brotzmann, lo ricorderemo con il suo modo di fare musica ,unico nel suo genere.

“Non riesco a pensare a nessuno che abbia suonato con più potenza di Peter”, ha detto in un’intervista telefonica il sassofonista britannico Evan Parker, che è apparso in molti dei primi dischi di Mr. Brötzmann. “Non credo che si possa fare, per ottenere di più da un sassofono. A volte il suo naso sanguinava perché soffiava così forte. Ha dato tutto»

http://www.peterbroetzmann.com/news.php

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *