Sergio Caputo


 Sergio Caputo è uno dei musicisti italiani più originali dei nostri tempi. 

Un Caputo giovanissimo

 Egli ha sviluppato un inconfondibile stile musicale e letterario che è solamente suo, abbinando la canzone italiana al jazz, con testi ispirati alla poesia moderna. 

 Nel 1983 esce il suo primo album “Un sabato italiano”. Questo album lo porta subito al successo ed è tutt’ora un classico.

La sua musica è un pop-Jazz che spesso spazia nel latino e con un uso innovativo del linguaggio, i temi predominanti sono il quotidiano, l’amore, e le nevrosi metropolitane.

 A “Un sabato italiano” seguono 12 album più varie compilation, Sergio Caputo partecipa al Festival di Sanremo tre volte, e negli ultimi anni torna con particolare decisione a sonorità jazzistiche e latine.

Sergio in concerto

Fra le sue collaborazioni eccellenti si annoverano nomi come Dizzy Gillespie, Tony Scott, Mel Collins (King Crimson), Tony Bowers (Simply Red), Enrico Rava, Roberto Gatto, Flavio Boltro, Danilo Rea e molti altri.

Col nuovo millennio si trasferisce in California, dove vive e lavora per 12 anni.

Nel 2008 esce il suo primo romanzo per la Mondadori, “Disperatamente (e in ritardo cane) ”.

Nel marzo 2015 esce il nuovo album di inediti “Pop, Jazz and Love”, interamente in inglese.

 Nel 2018, fra le molte esibizioni live, pubblica l’album “Oggetti smarriti”, i suoi maggiori successi rifatti in lingua francese.

Nel 2021 esce l’Ep “Gossip”, realizzato in formazione di trio, il Sergio Caputo Trio.

Sabato 4 dicembre alle 21:30 in “Comunque Daniela”, su Radio Voce Camuna, a questo link e sul canale 750 del Digitale terrestre, Sergio Caputo!!!

Una serata da non perdere!!

http://www.sergiocaputo.com

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.