Ornette Coleman è stato un sassofonista e compositore, considerato il padre del movimento free jazz.

Coleman

Da i suoi esordi, il suo stile musicale , il suo modo di suonare, si rilevarono originali.

Il suo avvicinamento all’armonia e alle progressioni di accordi era morbido rispetto a quello severo dei jazzisti bebop.

Coleman era giunto a New York preceduto dalla sua stessa fama, aveva realizzato un solo disco in California, ma aveva conquistato tutti i musicisti che lo avevano sentito suonare.

Soffiava nel suo bianco sax di plastica, e ne usciva qualcosa che andava dalle prime radici blues, alla più discordante espressione piena di urla e lamenti.

” The shape of jazz to come” del 1959 è il suo terzo album.

Don Cherry-Charlie Haden-Billy Higgins-Ornette Coleman

La sua musica è audace e allo stesso tempo grezza ed appassionata.

Ornette ci mette l’anima, o se si vuole il blues con cui deve essere cresciuto.

Assimila al meglio frammenti melodici irregolari e senza direzione, spostando in continuazione il baricentro della musica.

L’assenza del pianoforte e del suo tappeto di ritmi e suoni regolari permette a Ornette di non incontrare ostacoli

Non c’è alcun ordine prestabilito, sia nell’usare gli accordi che nelle improvvisazioni, il regista e il trombettista Don Cherry intervengono quando gli sembra giusto, i volumi crescono e poi si spengono a ripetizione.L’esito è contraddittorio, sorpassato e allo stesso tempo moderno.

I brani sono una meraviglia, dei miracoli di intraprendenza, un salto nel vuoto, la rivoluzione dei sistemi della musica contemporanea.

Senza di lui , il jazz, l’avanguardia, non sarebbero la stessa cosa, ma anche il rock avrebbe deviato di un bel po’ il suo percorso.

Giovedì 2 dicembre alle 21:30 in “Comunque Daniela”, su Radio Voce Camuna, a questo link e sul canale 750 del Digitale terrestre, Ornette Coleman e “The shape of jazz to come”

American jazz saxophonist Ornette Coleman performing in Berlin Germany October 1971. (Photo by Jan Persson/Getty Images)

Un opera di “rottura” nei confronti dei canoni stilistici jazz, che portò all’affermazione del movimento free jazz.

https://it.wikipedia.org/wiki/Ornette_Coleman

Leave a Comment on Ornette Coleman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *