Gli Steely Dan sono Walter Becker e Donald Fagen.

Walter Becker e Donald Fagen

Capaci con la loro musica di conquistare un vasto pubblico anche di gusti diversi.

propongono musica che si unisce ad una tecnica avanguardistica che non può passare inosservata.

Il jazz da loro eseguito è strepitoso, raffinato, sofisticato, una miscela composta si dal jazz ma anche dal rock, pop, soul, funk, blues, country.

Brani dal groove irresistibile, dove a una robusta sezione ritmica si affiancano chitarre jazz-rock, piano elettrico, fraseggi di fiati, il tutto eseguito e rifinito in studio in maniera impeccabile.

Eleganza e professionalità che regala all’ascolto emozioni luminose.

Intellettuali schivi allo show- business, tanto da autodefinirsi ”contronatura”.

I due si  incontrano nel 1967 al Bard College di New York, Walter Becker e Donald Fagen sono due fricchettoni di periferia, con il vizio per il suono perfetto e un debole per il jazz di Charlie Parker, Duke Ellington e John Coltrane.

Decidono subito di trasferire la loro passione sul palco, militando in alcune formazioni locali.

Nel 1969, mollano tutto e sbarcano a Brooklyn, per unirsi a un gruppo di nome “Jay and the Americans”, che resterà negli annali della storia del rock solo per essere stato l’anticamera degli Steely Dan.

L’incontro decisivo è quello con  Gary Katz.

Produttore dell’etichetta Abc Records e smanioso di lanciare nuovi talenti sul mercato americano, rimane sbalordito dall’abilità compositiva e tecnica dei due, sarà lui a produrre tutti gli album degli Steely degli anni settanta.

Sabato 20 novembre alle 21:30 in ” Comunque Daniela”, su Radio Voce Camuna, a questo link e sul canale 750 del Digitale terrestre, The Steely Dan.

Dal 1972 anno del loro esordio, tutto passa, tranne il loro ottimo feeling per le buone armonie.

https://www.steelydan.com/

Leave a Comment on Steely Dan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *